Albero di Natale: sintetico o naturale?

Ambiente Mare Italia - AMI Informa

12 Dicembre 2022

Ultime notizie

L’albero di Natale che, insieme al Presepe, è uno degli addobbi più diffusi nelle nostre case, vede schierate due fazioni opposte, coloro che non rinunceranno ad un albero naturale e quelli che invece opteranno per uno sintetico.

Come scegliere cercando di fare una scelta ecologica e sostenibile?


Proviamo ad aiutarvi e nello stesso tempo a presentarvi un punto di vista utile anche in altri campi.
Per poter correttamente valutare quale sia l’impatto ambientale di un qualsiasi oggetto si deve valutare il suo intero ciclo vitale, solo così potremo sapere se una scelta è più sostenibile di un’altra.

Anche nel caso dell’albero di Natale, sulla base di diversi studi, fra cui quello condotto dalla Wap Sustainability Consulting, risulta evidente come l’arco temporale di utilizzo di un bene, che va dalla produzione fino allo smaltimento (ciclo vitale) , sia fondamentale per operare una scelta consapevole. Secondo lo studio riferito agli alberi di Natale, condotto sull’ipotesi dell’utilizzo di una pianta di circa 2 metri, acquistare un albero sintetico e tenerlo per almeno 5 anni è la scelta più sostenibile, sebbene questo sia realizzato per la maggior parte in plastiche (per lo più PVC ) e metalli ferrosi.

Questa così chiara indicazione cambierebbe radicalmente se si decidesse di tenere l’albero sintetico per un periodo di tempo inferiore, in questa seconda ipotesi, sempre secondo lo studio, la scelta più sostenibile sarebbe a favore di un albero naturale che, ricordiamo, dopo essere stato “usato” per il periodo festivo finirebbe in discarica o, seguendo una pratica più sostenibile, in appositi centri per il biocompostaggio.

Sono possibili altre strade?


Certamente, lo studio non tiene infatti conto di altre possibilità come ad esempio decidere di piantare l’albero naturale avendone la possibilità, o di coltivarlo per trovarlo pronto di nuovo ad essere addobbato l’anno successivo, o, infine, restituirlo al vivaio se preso in affitto.


Ricordiamo però, per chi volesse fare queste scelte, che gli alberi se tenuti in appartamento e appesantiti da addobbi hanno bisogno di un po’ più di cure per superare il periodo delle feste in forma.

A #Natale, regala il futuro a chi #AMI! ❤️ Sostieni Ambiente Mare Italia – AMI